L’Arcipelago Toscano

L’Arcipelago Toscano è celebre per la varietà di ambienti delle sue isole e per l’ottimo stato di conservazione e naturalità.

Ecco qui di seguito come sappiamo mostrarvi i “NOSTRI GIOIELLI“:

base x linee marittime 2-rotte arcipelago-costa

CAPRAIA

image002L’isola più selvaggia e lontana dalla costa dell’Arcipelago Toscano diviene più vicina con la nuova nave veloce da Livorno. Proponiamo poche date da Livorno, quindi occasioni da non perdere per poter vivere intensamente le atmosfere isolane, gli angoli di natura più magici e solitari, i profumatissimi sentieri nella macchia bassa, le acque cristalline ricchissime di vita.

  • Imbarco a partire dalle 7.45 (davanti ai Quattro Mori)
  • 8.15: si salpa!!!
  • Alle 10.15 ca. arrivo a Capraia. Durante la navigazione sarà possibile prenotare le visite guidate facoltative che si potranno effettuare una volta a Capraia .
  • Dopo lo sbarco a Capraia si può girare individualmente oppure insieme alle nostre guide nelle visite facoltative; si può tornare a bordo all’ora di pranzo per gustare le specialità di mare preparate dal nostro cuoco, oppure più tardi, giusto in tempo per partecipare all’escursione in barca intorno all’isola, durante la quale potremo fare un bagno nei tratti più inaccessibili delle ripide coste dell’isola
  • Alle 16.45 salperemo per far ritorno a Livorno verso le 19.00Durante il tragitto sarà possibile prenotare escursioni facoltative a piedi o in barca presso le nostre guide, e prenotarsi per lo spettacolare periplo dell’isola in barca, con bagno dalla barca e commento naturalistico, storico e geologico.Vai alla pagina di dettaglio

GORGONA

gorg 1 ago 11 (14)La più piccola e settentrionale dell’arcipelago è un’isola-carcere il cui contesto ambientale unico è lo scenario per un’eccezionale rapporto uomo-natura che l’istituzione della Colonia Penale Agricola ha preservato grazie a detenuti, agenti e biologi impegnati nella sua gestione. L’esclusiva visita di Gorgona permetterà di coglierne tutti gli aspetti storici, naturalistici e di vita quotidiana del carcere con un’escursione a piedi accompagnata da Guide Ambientali.

  • Appuntamento alle 7.45 davanti ai Quattro Mori
  • 8.15: si salpa!!!
  • alle 9.25 si arriva a Gorgona: le guide sbrigano le formalità legate alla Casa di Reclusione e poi ci accompagnano presso lo spaccio e la Mensa degli Agenti, dove si trovano i servizi. Dopo una breve sosta logistica, le guide ci suddividono in due più piccoli gruppi di visita che procederanno lungo lo stesso itinerario a debita distanza: visiteremo la parte nord e ovest dell’isola con un facile itinerario a piedi lungo strade bianche.
  • all’ora di pranzo sosteremo all’ombra della lecceta per consumare il proprio pranzo al sacco. Secondo disponibilità della Colonia Penale Agricola, sarà possibile acquistare e degustare i genuini prodotti della filiera “km.0” di Gorgona.
  • dopo pranzo proseguiremo il percorso fino alla Torre Vecchia e quindi alla fattoria del carcere e concluderemo il nostro percorso nel grazioso porticciolo, dove sarà possibile fare un bagno nelle acque cristalline di Gorgona
  • alle 17.00 , dopo il disbrigo delle formalità carcerarie, ci rimbarcheremo alla volta di Livorno, dove arriveremo intorno alle 18.15

vai alla pagina di dettaglio


ELBA

image002-1Lasciata Castiglione entreremo nel cuore dell’antico Principato di Piombino, navigando tra le piccole Cerboli e Palmaiola. Si sbarca a Portoferraio (o a Porto Azzurro secondo le condizioni meteomarine), e qui sarà possibile effettuare una delle visite guidate proposte dalle guide o muoversi individualmente. Dopo pranzo navigheremo lungo le spettacolari coste elbane e maremmane, con possibiità di una sosta per un bagno dalla barca (solo in condizioni meteo e logistiche favorevoli), presso l’isoletta di Cerboli o le celeberrime Cala Violina, Cala Martina, le Rocchette e Punta Ala. Il commento professionale delle guide consentirà di conoscere approfonditamente storia e natura di questi ambienti. Rientro a Castiglione alle ore 18.45 ca.

vai alla pagina di dettaglio x Elba Doppio Scalo

vai alla pagina di dettagli epr Elba Lunga Sosta


GIGLIO, GIANNUTRI, FORMICHE E ARGENTARIO

image004– Con la m/nave Rais La Superba navigheremo attraverso le Formiche di Grosseto verso l’antica Aegylon e la minuscola Dianum (Giannutri) per poi costeggiare l’Argentario e le coste del Parco della Maremma al ritorno, sempre con il commento delle guide Toscana Trekking. Soste di 4h30′ ore al Giglio – 1h35’ a Giannutri

  • Imbarco a partire dalle 8.30; alle 9.00 si salpa!!!
  • navigheremo attraverso le più sperdute isolette del Tirreno, le Formiche di Grosseto, ed arriveremo al Giglio verso le 10.30. Le guide a bordo ne illustreranno le caratteristiche, e saranno a disposizione dei passeggeri per tutte le informazioni sull’Arcipelago Toscano e sulle visite facoltative che potranno essere effettuate una volta sbarcati.
  • Allo sbarco al Giglio sarà possibile visitarla individualmente oppure con le nostre guide nell’ambito delle visite eventualmente prenotate; chi ha prenotato il pranzo a bordo tornerà ad imbarcarsi all’orario comunicato, mentre gli altri si imbarcheranno all’orario previsto per la partenza per Giannutri.
  • verso le 15.30 arriviamo a Giannutri, dove sarà possibile effettuare altre visite guidate oppure dedicarsi alla balneazione.
  • alle 17.00 salperemo da Giannutri per far ritorno a Castiglione verso le 19.15, dopo una navigazione ravvicinata delle splendide coste dell’Argentario e del Parco dell’Uccellina.

vai alla pagina di dettaglio


MONTECRISTO E SCOGLIO D’AFRICA

image004-1Inutile girarci intorno… Montecristo è le meta più ambita e più irraggiungibile dell’arcipelago. La sua fama è meritata dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, ma non dovete pensare ad una giornata di tutto relax e bagni perchè se avete l’autorizzazione della Forestale di Follonica siete tra i fortunati cui sarà concesso uno splendido trekking di 3 ore sui sentieri dell’isola! Poco male per gli amici di Toscana Mini Crociere: per gli irriducibili del bagno proponiamo di vedere Montecristo in tutta comodità dalla nostra nave per poi fare un memorabile bagno all’Isolotto Scoglio d’Africa.

Ecco qui il programma di questa seconda opzione:

  • Partenza da Castiglione della Pescaia alle ore 8.30
  • Navigazione fino a Montecristo con breve scalo tecnico (NON SARA’ CONSENTITO LO SBARCO) e ricco spuntino a bordo a base di focaccia e salumi
  • Ripresa della navigazione fino all’esclusivo Scoglio d’Africa, su cui spicca il fanale che rappresenta l’avamposto occidentale più sperduto ed affascinante dell’Arcipelago Toscano
  • Sosta all’isolotto con possibilità di balneazione dalla barca. A nuoto si può facilmente raggiungere l’isolotto stesso ed il suo faro.
  • Rientro a bordo e navigazione fino a Montecristo; sosta nel porticciolo per il lunch con Risotto alla pescatora e dessert.
  • Partenza con Periplo dell’isola (alla distanza consentita dalle normative del Parco) e rientro a Castiglione della Pescaia entro le 19.00

vai alla pagina di dettaglio


PIANOSA

image003image002-2Ecco l’altro “sogno” di chi viene in Arcipelago Toscano…. oggi altrettanto irraggiungibile, purtroppo. Al momento infatti, per visitarla in giornata si può partire solo da Piombino il martedì oppure da Marina di Campo con la navetta di linea. Oppure potrete contattare Toscana Trekking per un soggiorno esclusivo o per le varie possibilità di visita.

Fino al 2012 effettuavamo il seguente programma:

  • imbarco a partire dalle 7.45 a Castiglione d.P. (con tappa a Piombino ore 8.50) oppure dalle 8.30 a Piombino
  • 9.00: si salpa!!!
  • da Piombino subito alla volta di Pianosa. Le guide a bordo illustreranno le coste toscane e quelle dell’Elba e le isolette minori dell’arcipelago oltre a darvi tutte le informazioni necessarie per la visita nella Riserva Integrale di Pianosa. Durante la navigazione sarà possibile prenotare le visite facoltative i cui turni saranno comunicati dalle guide stesse prima dell’arrivo.
  • verso le 11.00 arriviamo a Pianosa e ognuno potrà iniziare la visita del centro storico o le visite extra eventualmente prenotate, oppure recarsi direttamente alla spiaggia di Cala Giovanna. Chi ha prenotato il pranzo a bordo, rientrerà sulla nave all’orario precedentemente comunicato e dopo pranzo potrà proseguire con altre visite e con un bagno.
  • alle 17.00 salperemo per far ritorno a Piombino, dove torneremo verso le 19.30

vai alla pagina di dettaglio


Costa Maremmana e Isole Minori (Cerboli, Palmaiola)

image005Come vele latine di piccolo cabotaggio solcheremo i mari degli Etruschi ripercorrendone storia, leggende e vita quotidiana in una giornata di mare e coste spettacolari. Percorrendo le coste a nord di Castiglione raggiungeremo ill promontorio della Calamita, che risaliremo fino a Porto Azzurro, dove potremo effettuare una breve sosta*. Navigheremo quindi tra le isolette minori dell’Arcipelago, Cerboli, Palmaiola e l’Isola dei Topi e lungo le coste tra Follonica, Cala Violina, Punta Ala e le Rocchette, in un susseguirsi di paesaggi diversi, selvaggi e affascinanti, con vasti lidi di sabbia dorata e ripide coste di rocce contorte. Il commento professionale delle guide consentirà di conoscere approfonditamente storia e natura di questi ambienti. Rientro a Castiglione alle ore 19.00 ca.
vai alla pagina di dettaglio


PORTOVENERE E 5 TERRE

5 terre fra set 06 (25) corrLa Superba esplora un nuovo tratto di costa dopo aver navigato per tutto il Mar ligure e il Tirreno settentrionale durante l’estate. Questa volta costeggeremo i lidi sabbiosi a Nord di Livorno fino a Bocca d’Arno e poi verso Bocca di Serchio, la Versilia e Forte dei Marmi e la Val di Magra, dove entreremo in Liguria. Attraverseremo il Golfo dei Poeti verso le isolette Palmaria, Tino e Tinetto per entrare nel vivo delle aree marine protette liguri, il Parco regionale di Porto Venere e il Parco Nazionale delle 5 Terre. Dopo una sosta a Porto Venere, durante la quale sarà possibile anche pranzare a bordo (su prenotazione), proseguiremo lungo le suggestive scogliere delle 5 Terre tra borghi aggrappati alle rocce e vigneti a picco sul mare, fino a Monterosso a Mare dove sosteremo ancora prima di fare ritorno a Livorno.

  • imbarco a partire dalle 7.45; alle 8.15 si salpa!!!
  • navigazione lungo la costa nord di Livorno fino a Porto Venere. Le guide a bordo illustreranno le caratteristiche e le curiosità delle coste percorse.
  • Verso le 11.00 sbarco a Porto Venere. Tempo libero a terra. Chi ha prenotato il pranzo a bordo tornerà ad imbarcarsi all’orario comunicato, mentre gli altri si imbarcheranno all’orario previsto per il rientro.
  • nel pomeriggio ripartiremo per una navigazione ravvicinata delle 5 Terre con soste fotografiche dal mare. Sbarco a Monterosso e sosta di 2 ore circa.
  • Alle 16.30 partenza per Livorno, costeggiando l’Isola Palmaria, il Tino ed il Tinetto. Arrivo previsto alle 19.15 a Livorno.

vai alla pagina di dettaglio